CI trasferiamo su melux.it/forum
CI trasferiamo su melux.it/forum
CI trasferiamo su melux.it/forum

CI trasferiamo su melux.it/forum
 
IndicePortaleFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi
visitatori
Counter

Condividere | 
 

 Windows Vista

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Valerio120
Amministratore
Amministratore


Maschile
Numero di messaggi : 38
Età : 23
Occupazione/Hobby : Creatore e giocatore di retro server
Umore : Felice
Punti : 2375
Data d'iscrizione : 19.09.08

MessaggioOggetto: Windows Vista   Ven Nov 14, 2008 5:17 am

Caratteristiche principali

Windows Vista è un sistema operativo della famiglia Windows NT, con architettura a kernel ibrido. È stato rilasciato in versioni a 32 bit per processori Intel e compatibili e a 64 bit per processori Intel (EM64T) e AMD (x64).

Vista ha un'innovativa interfaccia utente task-based (centrata sull'attività da compiere). È presente una versione di esplora risorse (ora chiamato Windows Explorer) molto diversa da quella precedente, probabilmente la maggiore evoluzione dai tempi di Windows 95.

Un'altra caratteristica è l'evoluzione del sottosistema grafico, scritta in codice nativo, che sfrutta le unità di calcolo 3D delle moderne schede grafiche, dando luogo nei sistemi più potenti ad effetti grafici accattivanti.

Componenti di base

* Framework.NET 3.0 (nome in codice WinFX) che riunisce anche le funzionalità del .NET Framework 2.0 oltre ai nuovi Windows Presentation Foundation (nome in codice Avalon), Windows Communication Foundation (nome in codice Indigo), Windows Workflow Foundation (WF) e Windows CardSpace (WCS).
* La libreria DirectX 10, precedentemente nota come Windows Graphic Foundation (WGF), che ha nuove DLL più efficienti grazie anche all'abbandono della retrocompatibilità con le versioni precedenti. Questa non viene quindi gestita dalle DirectX 10, bensì dalle DirectX 9.0L che sono parallelamente presenti nel sistema operativo. L'abbandono della retrocompatibilità ha tuttavia creato non pochi problemi nell'affermarsi di questa soluzione; in particolare i principali produttori di schede grafiche hanno ritenuto di utilizzare soluzioni alternative all'hardware overlay fornito, anche per ragioni di sicurezza e stabilità del sistema grafico nel suo insieme. Questa scelta ha costretto Microsoft a supportare OpenGL nativamente, malgrado originariamente avesse fortemente osteggiato lo standard, forzando l'uso delle proprie librerie proprietarie Direct3D[8].
* Transactional NTFS (NTFS 6.0) è la nuova versione di NTFS. In Windows Vista era previsto infatti un file system completamente transazionale. Questo obiettivo, nella versione rilasciata, è stato tuttavia solo parzialmente raggiunto[9]. In termini di efficienza il nuovo NTFS migliora di certo parecchie delle lacune dei suoi progenitori, tuttavia permangono i problemi di deframmentazione ed altre limitazioni tecniche, rispetto a soluzioni più evolute come NFS, che inizialmente sarebbero dovuti essere risolti. La logica transazionale adottata, se da un lato rende sicure alcune operazioni di scrittura, dall'altra si traduce in un discapito delle prestazioni[10].
* Registro di sistema migliorato, che gestisce ora una funzione di "virtualizzazione" e di scrittura "parcellizzata"; questa soluzione tecnica da un lato consente la retrocompatibilità degli applicativi scritti per altre versioni di Windows ed allo stesso tempo consente una piena interazione con la nuova architettura, ovvero agevolando il funzionamento ordinario del sistema in modalità utente (non è più sempre indispensabile essere amministratore per installare, ad esempio, nuovo software), [11][12] anche se permangono molte delle problematiche legate alla scelta di raccogliere in un unico repository tutte le configurazioni del sistema e degli applicativi installati (cfr. (EN) "Gli Svantaggi del Windows Registry")
* numerose nuove API per gli sviluppatori, riferite ad importanti sottosistemi e relative architetture, che garantiscono maggiore efficenza e nuove funzioni associate alla gestione dell'audio, del networking, della stampa, delle interfacce video, ecc.

Altre nuove Funzionalità e migliorie

Vista introduce diverse nuove funzioni e parecchie migliorie. Molte migliorie riguardano pacchetti applicativi secondari, di corredo, già presenti nei suoi predecessori. Riassumiamo qui solo le informazioni rilevanti sul piano funzionale e tecnologico. Per un elenco completo si rimanda al sito della casa produttrice (cfr. Sito ufficiale di Windows Vista) oppure alla specifica voce della wikipedia (cfr. Le nuove Features in Windows Vista)

* Interfaccia utente task-based, chiamata Aero (acronimo di Authentic, Energetic, Reflective, and Open). Non è presente nella versione Home Basic. A differenza delle precedenti versioni di Windows, il "motore" della GUI è esterno al kernel per migliorare la stabilità e la sicurezza del sistema operativo nel suo complesso (cfr. Windows Display Driver Model). Questa interfaccia, rinnovata anche nel motore grafico, gestisce le finestre con effetti tridimensionali sfruttando direttamente la memoria, la capacità di calcolo ed elaborazione delle moderne schede grafiche.

Esempio di effetto grafico di Aero: Modalità Flip3D

* Presenza di una sidebar opzionale, un pannello posto sul lato destro dello schermo alternativo al famoso sistema della Google[13], nel quale l'utente può inserire collegamenti a programmi, applet interattive e mini-applicazioni chiamate gadget. Con questi gadget è possibile interagire in vario modo, per esempio staccandoli dalla sidebar e riattaccandoveli a proprio piacimento. I gadget possono essere implementati utilizzando una tecnologia in stile AJAX oppure utilizzando le classi del .NET framework. La sidebar non occupa spazio alle altre finestre aperte, poiché di default risulta sullo stesso piano del desktop.
* Ricerca veloce, una funzione che introduce nei sistemi operativi Microsoft alcune delle note potenzialità di Mac OSX Spotlight. È possibile infatti ricercare programmi, documenti, file, messaggi e-mail, ed altri documenti tramite una casella di ricerca presente anche nel menù di Start ed in ogni finestra di "esplora risorse". Le opzioni avanzate consentono, fra le altre cose, di specificare per ogni tipo di file se indicizzarne solo le proprietà o anche il contenuto, oltre a poter escludere certi tipi di file.
* Supporto nativo ai Feed RSS, con interfacce di programmazione disponibili agli sviluppatori.
* Hot patching, che consente ora di ridurre il numero di riavvii necessari dopo una installazione di una patch o di un driver (a condizione che non riguardino il kernel). Questo è possibile grazie alla nuova architettura introdotta, in quanto la maggior parte dei driver sono stati spostati dal livello kernel al livello utente[14].
* Restart Manager, un sottosistema che consente, all'amministratore di sistema e ai programmi che ne fanno uso, di chiudere e sostituire determinate DLL senza necessariamente riavviare il computer, oppure di farlo salvando automaticamente lo stato delle applicazioni e dei documenti aperti grazie alla funzione Freeze Dry[15].
* Link simbolici, puntatori a file o cartelle che possono essere usati da ogni applicazione. I collegamenti disponibili con Windows XP sono usati solo dalla shell di Windows e quindi l'apertura file di tipo ".lnk" da un'applicazione non comporta l'apertura del file reale ad esso associato. Questa funzione ora consente invece di creare alias accettati direttamente anche dal "filesystem", analogamente ai link simbolici implementati da tempo nei sistemi di classe Unix e MAC (che usano NFS).

Un'altra caratteristica rinnovata: ora è possibile avere settaggi audio indipendenti per ogni applicazione

* Cartelle virtuali, funzione che introduce anche in Windows un'altra interessante feature degli ambienti Max OSX e Linux, ovvero la possibilità di raccogliere in cartelle dinamiche documenti e file che soddisfano un determinato criterio di ricerca. Il vantaggio rispetto alla ricerca di Windows XP è che non occorre tutte le volte ripetere la ricerca (poiché sono le cartelle virtuali stesse che salvano il risultato) e soprattutto che al variare dei file e del contenuto dei documenti, le cartelle virtuali si aggiornano automaticamente.
* Previous Versions, disponibile solo sulle edizioni di Vista Business, Enterprise e Ultimate, che permette a ogni singola cartella di poter essere ripristinata dall'utente ad uno stato precedente, ovvero che consente di ripristinare file e documenti modificati da una sovrascrittura (le copie di backup vengono create con frequenza giornaliera automaticamente).
* Masterizzazione di file su CD e DVD, integrata nella funzione Esplora risorse, che permette ora di Masterizzazione DVD (e non solo CD) senza necessariamente installare un software specifico. Vista introduce inoltre anche nei sistemi operativi Windows la tecnologia Mount Rainier (packet writing) in modalità nativa.
* Gestione disco migliorata, che permette di creare o ridimensionare le partizioni (ingrandirle o rimpicciolirle) senza perdere i dati esistenti. Diversamente dagli altri sistemi operativi, questa operazione era impossibile in Windows senza impiegare software terze parti.

_________________
[CENTER][/CENTER]

[CENTER]Hacker Si Diventa Non Si Nasce.
Melux Hotel Ed G&V Hotel I Migliori Hotel
[/CENTER][/FONT]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://hacker-inside.forum-attivo.net/
xXG3m3Xx
Amministratore
Amministratore


Maschile
Numero di messaggi : 67
Età : 25
Località : Toscana
Umore : felice
Punti : 3486
Data d'iscrizione : 15.09.08

MessaggioOggetto: Re: Windows Vista   Sab Mar 28, 2009 3:26 am

bella guida complimenti!! bounce

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://hacker-inside.forum-attivo.net
 
Windows Vista
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il Narcisismo: questione di punti di vista
» LA MAGIA VISTA DALL'ALTO ... nel mondo
» U.S.S. Constitution
» Tavolo, Cassette della frutta e Cibi
» Opera mai vista (L'isola che non c'è)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CI trasferiamo su melux.it/forum :: Il Mondo Del Computer :: Trucchi per windows-
Andare verso: